sabato 18 aprile 2009

MAURO PAGANI

Grande serata musicale ieri sera al Cinema Loanese, con Mauro Pagani e la sua band (Eros Cristiani, tastiere, Joe Damiani, batteria). Secondo appuntamento della rassegna Note in Libertà, ormai ginto alla sua quinta edizione, quest'anno dopo Peppe Servillo è toccato a Mauro Pagani, storico membro della PFM nonchè esimio collaboratore di De Andrè. Pgani non solo è un acclamato polistrumentista (chitarra, violino, frauto traverso, bouzouki, mandoguitar) ma anche un grande appassionato di musica progressive. Ieri in più di due ore di concerto , ha fatto percorrere al vasto pubblico un po' la storia del prog dall'Inghilterra degli anni '60-'70 (King Crimson, Genesis, John McLaughlin Maha Orchestra), all'Italia (Area, Pfm) non disdegnando ovviamente De Andrè (Creuza de Ma).
Concerto bellissimo in cui non solo si sono potuti apprezzare le abilità tecniche dei musicisti, ma soprattutto l'amore e la passione che Pagani prova per questa musica.
Prossimo appuntamento venerdì 24 con Danilo Rea .

Nessun commento: